ico terraico mareico ariaico facebookico twitterico instagram
ico instagramico twitterico facebookico ariaico mareico terra
ico terraico mareico ariaico cercaico facebookico twitterico instagram
logo
logo
logo

Roma 18 gennaio - "Bene la destinazione di una quota parte del Fondo nazionale Trasporti all'adeguamento inflattivo dei contratti di servizio per il trasporto pubblico locale tra enti locali e aziende di trasporto". Ad affermarlo la segreteria nazionale Maria Teresa De Benedictis al congresso della Filt Cgil Puglia sulla misura contenuta nel Dl Aiuti Quater pubblicato in Gazzetta Ufficiale.

"Una misura non sufficiente - afferma la segretaria nazionale della Filt - perché servono risorse aggiuntive in linea con quanto fatto con la manovra 2021 per garantire un incremento delle risorse, l’attrattivitá del trasporto collettivo a discapito del mezzo privato e il miglioramento delle condizioni di lavoro dei lavoratori del settore a partire dal salario”.

"Serve un intervento urgente e nazionale - chiede infine De Benedictis - perché l'aumento delle tariffe del servizio, avviato in alcune regioni per affrontare adeguamento inflattivo, è una misura che colpisce soprattutto le fasce più deboli di utenti”.