ico terraico mareico ariaico facebookico twitterico instagram
ico instagramico twitterico facebookico ariaico mareico terra
ico terraico mareico ariaico cercaico facebookico twitterico instagram
logo
logo
logo

Roma 30 luglio - "Approvato a larghissima maggioranza l’accordo sul contratto aziendale sottoscritto il 22 Giugno scorso per i lavoratori e le lavoratrici del corriere Bartolini". A darne notizia il segretario nazionale della Filt Cgil, Michele De Rose sull'intesa sottoscritta unitamente a Fit Cisl e Uiltrasporti, commentando che "i dipendenti diretti di Brt hanno riconosciuto il valore di un accordo importante per qualità e quantità, in un momento particolarmente difficile per il Paese e per l’economia delle famiglie".

"L’accordo - spiega in merito ai contenuti Fabrizio Tola del Dipartimento nazionale Merci e Logistica - prevede l'incremento annuale del premio di risultato fino a circa 1000 euro nella vigenza contrattuale, la formazione obbligatoria per tutti, l’inserimento di nuovo strumento rilevazione orario, la trasformazione in ticket del cosiddetto buono mensa diffusa, l'unificazione in un unico valore dei ticket fino ad arrivare a 7 euro e l'assunzione a tempo indeterminato di almeno 150 giovani".

"È necessario - afferma infine De Rose - sviluppare sempre più la contrattazione di secondo livello, in particolare in un settore come quello del trasporto e della consegna delle merci così esposto ai cambiamenti, perché solo attraverso la contrattazione si possono anticipare le linee di condotta e difendere le competenze , le professionalità e i redditi delle lavoratrici e dei lavoratori".