ico terraico mareico ariaico facebookico twitterico instagram
ico instagramico twitterico facebookico ariaico mareico terra
ico terraico mareico ariaico cercaico facebookico twitterico instagram
logo
logo
logo

Roma 29 luglio - "Concluso positivamente un importante confronto negoziale con Just Eat Takeaway che dà risposte ai temi economici da noi sollevati". Ad affermarlo il segretario nazionale della Filt Cgil Michele De Rose sull'intesa raggiunta con la piattaforma di consegna cibo a casa che riguarda circa 6 mila rider assunti a tempo indeterminato su tutto il territorio nazionale, aggiungendo che "finalmente abbiamo condiviso l'erogazione degli incrementi retributivi derivanti dal rinnovo del contratto Logistica, Trasporto Merci e Spedizione".


"L'accordo sul tema della salute e sicurezza sul lavoro definisce inoltre -  spiega Danilo Morini del Dipartimento nazionale Merci e Logistica - il numero dei Rls (Rappresentanti dei lavoratori per la sicurezza) per ogni territorio, in misura superiore ai minimi di legge. Delineate anche le casistiche per la sospensione del servizio causa meteo avverso, con il mantenimento contestuale del riconoscimento economico, sia in caso di condizioni meteo dovute a precipitazioni, di allerta arancione o rossa che in caso di emergenza caldo, compreso il possibile ricorso alla cassa integrazione ordinaria, estendendo a tutto l'ambito nazionale quanto già contrattato in alcuni territori in queste ultime settimane come Bologna, Firenze, Roma".

"È stato inoltre sottoscritto - spiega infine Morini - un accordo di proroga al 31 dicembre dell'incremento del rimborso chilometrico per utilizzo di mezzi a motore che verrà riconosciuto in continuità,  anche con previsione di arretrati per le somme non corrisposte. Il confronto proseguirà a settembre su altri temi come la manutenzione dei mezzi, la riduzione dei tragitti per chi utilizza bici muscolari, il monitoraggio dei contratti a 10 ore, richiedendo all'azienda di ridurre il più possibile il ricorso a tale assegnazione e la garanzia dell'assegnazione delle due consegne ora".