ico terraico mareico ariaico facebookico twitterico instagram
ico instagramico twitterico facebookico ariaico mareico terra
ico terraico mareico ariaico cercaico facebookico twitterico instagram
logo
logo
logo

Roma 29 novembre - “Una vicenda che si conclude positivamente ma dispiace che situazioni avverse hanno impedito di portare a termine questa vicenda in tempi più celeri e lineari, come successo in altri territori, per poter dare risposte più puntuali e attente ai lavoratori, coinvolti, in questo specifico e unico caso, nella scelta scellerata ed unilaterale di Fedex Tnt di chiudere il magazzino di Piacenza”. Così il segretario nazionale Michele De Rose sulla notizia dell’adesione pressoché totale dei lavoratori all’accordo sottoscritto lo scorso settembre tra Filt Cgil, Fit Cisl e Uiltrasporti nazionali, regionali e territoriali e la società Alba che prevede un percorso di riqualificazione, di ricollocazione e di sostegno al reddito per i lavoratori che hanno perso il lavoro nel magazzino di Piacenza, gestito in appalto da Alba per conto del Gruppo Fedex Tnt.