ico terraico mareico ariaico facebookico twitterico instagram
ico instagramico twitterico facebookico ariaico mareico terra
ico terraico mareico ariaico cercaico facebookico twitterico instagram
logo
logo
logo

Roma 1 ottobre - "Oggi con la prima convocazione istituzionale da parte del ministro Orlando abbiamo fatto un piccolo passo in avanti nella direzione della tutela di tutti i lavoratori". A sostenerlo il segretario nazionale della Filt Cgil Fabrizio Cuscito al termine dell'incontro al Ministero del Lavoro sulla cassa integrazione Alitalia
"Abbiamo avuto - spiega il dirigente nazionale della Filt Cgil - una parziale apertura dal Ministero sulla cassa integrazione per il 2022 e il 2023, abbiamo ottenuto aperture sull'avvio di un tavolo di verifica per gli anni 2024 e 2025 fino ad arrivare al completamento del piano di Ita e garanzie sulla formazione e riqualificazione dei lavoratori".
"Al Ministro Orlando - sostiene infine Cuscito - abbiamo posto la tematica del rispetto del contratto nazionale e da parte sua il ministro ha auspicato normali rapporti sindacali e quindi la ricomposizione delle relazioni industriali. Per quanto ci riguarda serve un ravvedimento da parte di Ita e la riapertura del tavolo di confronto".