ico terraico mareico ariaico facebookico twitterico instagram
ico instagramico twitterico facebookico ariaico mareico terra
ico terraico mareico ariaico cercaico facebookico twitterico instagram
logo
logo
logo

Roma 7 luglio -  “Bene avvio del confronto con le parti sociali a partire dall’istituzione della task force da parte del Ministero”. A sostenerlo la Filt Cgil sull’incontro con il Ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali Andrea Orlando sulla logistica, aggiungendo che “abbiamo chiesto di valorizzare quanto previsto dal contratto nazionale Trasporto Merci, Logistica e Spedizione in particolare sugli avvisi comuni sull’istituzione di una sede di confronto interministeriale con Mims, Mise e Ministero dell’Interno per affrontare il tema delle regole nella logistica e nell’autotrasporto”.

“Vanno affrontate - spiega la Filt Cgil - le questioni delle attività date in appalto a cui va applicato il contratto nazionale e garantita la clausola sociale, bisogna assicurare la sicurezza sul lavoro e vanno applicate le tabelle ministeriali sul costo del lavoro come previste dal contratto nazionale. Abbiamo convenuto inoltre di approfondire i temi legati alle nuove direttive europee, a partire dalla disciplina sulle piattaforme web per arrivare a un accordo condiviso tra le parti da proporre alle istituzione europee”.

“Il confronto - riferisce infine la Federazione dei Trasporti della Cgil - con il Ministero del Lavoro proseguirà appena saranno disponibili i risultati emersi dal lavoro task force”.