ico terraico mareico ariaico facebookico twitterico instagram
ico instagramico twitterico facebookico ariaico mareico terra
ico terraico mareico ariaico cercaico facebookico twitterico instagram
logo
logo
logo

Roma 5 maggio - “Nella giornata del 74esimo compleanno di Alitalia, celebrato anche dalla manifestazione spontanea dei lavoratori a Roma, a Piazza del Popolo, è importante finalmente aver riunito, come da noi richiesto da mesi, i commissari straordinari, i vertici Ita e le organizzazioni sindacali per ragionare su futuro della compagnia di bandiera”. E’ quanto afferma il segretario nazionale della Filt Cgil Fabrizio Cuscito, dopo l'incontro con i vertici di Ita ed i commissari straordinari Alitalia in as, sottolineando che “nell’occasione abbiamo ribadito, come per noi debba essere una compagnia con una flotta robusta, moderna ed adeguata al terzo mercato europeo passeggeri e decimo al mondo e che abbia all’interno le attività di volo, manutenzione handling e amministrative, oltre allo sviluppo, insieme all’aeroporto di Fiumicino, degli hub di Malpensa e Linate”.
Secondo quanto spiega inoltre il dirigente nazionale della Filt Cgil: “Bene aver aperto un percorso che proseguirà con gli incontri del 20 e del 26 maggio. E’ importante però adesso che il governo sciolga al più presto i nodi con l’Unione Europea, che Alitalia non venga penalizzata ulteriormente e che si apra un tavolo con tutti i ministeri coinvolti con l’obiettivo, che per noi, lo ribadiamo chiaramente, deve essere una seria prospettiva industriale e la tutela dell’occupazione di tutti i lavoratori Alitalia attualmente impiegati”.