ico terraico mareico ariaico facebookico twitterico instagram
ico instagramico twitterico facebookico ariaico mareico terra
ico terraico mareico ariaico cercaico facebookico twitterico instagram
logo
logo
logo

OSSERVATORIO INFRASTRUTTURE DELLA FILT CGIL

L'importanza delle infrastrutture

 Un sistema di infrastrutture efficiente ed adeguato alle esigenze di mobilità di persone e merci costituisce fattore di sviluppo delle realtà economiche esistenti, un formidabile attrattore di investimenti e un potente promotore di inclusione sociale e uguaglianza. La dotazione infrastrutturale dell’Italia è ancora distante dai valori medi europei e presenta profondi divari interni, tra cui quello tra Nord e Sud del Paese.

Sulle infrastrutture serve progettualità a medio-lungo termine: l’obiettivo è integrare i sistemi di trasporto in ottica intermodale, per coniugare efficienza del servizio e sostenibilità ambientale facendo leva sull’innovazione tecnologica. Il perno principale di questo sistema deve essere il trasporto ferroviario.

La politica ha lasciato spazio prevalentemente al mercato, ma dal 2016 con "Connettere l'Italia" ha iniziato una programmazione a medio-lungo termine delle Infrastrutture. Il Piano Strategico Italia Veloce, al momento in vigenza, presenta obiettivi condivisibili ma da potenziare ulteriormente.

Descrizione dell’Osservatorio infrastrutture e fonti

L’Osservatorio Infrastrutture della Filt si propone di monitorare i finanziamenti pubblici per le opere infrastrutturali nel settore dei trasporti e di svolgere parallelamente un’indagine di tipo qualitativo per la valutazione di alcune infrastrutture strategiche.

Il database che segue si basa sui dati disponibili nel sistema SILOS, un lavoro di monitoraggio svolto dal Servizio Studi della Camera, in collaborazione con l’Autorità nazionale anticorruzione e con l’istituto di ricerca Cresme.

Qui è disponibile il link al database di SILOS

La tabella elaborata dalla Filt Cgil per l’Osservatorio Infrastrutture aggiorna il database Silos con le informazioni relative ai programmi presenti nell’allegato al DEF 2020 “Italia Veloce”, disponibile qui.

Legenda del database

 Le colonne presenti nel database dell’Osservatorio Infrastrutture rappresentano le seguenti informazioni:

  1. La colonna “Luogo lavori” individua la Regione italiana di interesse dell’opera. Nel caso in cui un’opera interessi più di una Regione, sarà ricercabile inserendo nel filtro una delle Regioni interessate. Se invece l’opera è di interesse nazionale sarà ricercabile selezionando nel filtro “non ripartibile a livello regionale”.
  2. La colonna “Sistema infrastrutturale” individua il sistema infrastrutturale di trasporto: Ferrovie, Strade e autostrade, Sistemi urbani, Porti e interporti, Aeroporti, Ciclovie, Mo.S.E., Ponte sullo stretto, Altre infrastrutture
  3. La colonna “Denominazione” presenta la denominazione dell’Opera infrastrutturale in oggetto: le righe in grassetto e a sfondo grigio individuano le infrastrutture, mentre le altre individuano i relativi interventi. Questa schematizzazione semplifica il sistema a livelli gerarchici di Silos, dove la realizzazione di ogni infrastruttura è suddivisa in Interventi, Sottointerventi e Dettagli.
  4. La colonna “DEF 2015, DEF 2017-2019” suddivide le opere infrastrutturali rispetto alle priorità individuate nei DEF dal 2015 al 2019: Nuove prioritarie DEF 2017 e 2019; Prioritarie DEF 2015; Altre prioritarie; Infrastrutture non prioritarie; Procedimenti interrotti
  5. La colonna “Italia Veloce 2020” segnala la presenza dell’opera infrastrutturale nell’ultimo DEF (allegato al DEF 2020 “Italia Veloce”)
  6. La colonna successiva specifica lo “Stato di avanzamento al 31 ottobre 2019”. Le voci rappresentano una nostra semplificazione di quelle presenti nel database Silos, che sono raggruppate nelle seguenti opzioni: contratto stipulato; gara aggiudicata o in corso; lavori conclusi; lavori in corso; revocata-rescissa-sospesa-interrotta; studio di fattibilità o progetto definitivo/esecutivo
  7. La colonna “Ultimazione lavori al 31 ottobre 2019” specifica l’anno o il periodo relativo all’ultimazione lavori al 31 ottobre 2019
  8. La colonna “Costi al 31 ottobre 2019” specifica il costo totale stimato delle opere
  9. La colonna “Fabbisogno al 31 ottobre 2019” specifica il fabbisogno residuo di finanziamento dell’opera
  10. La colonna “Scheda di approfondimento (Silos)” contiene i link per accedere direttamente alla scheda Silos specifica e dettagliata relativa all’opera infrastrutturale

Aggiornamenti

La tabella dell’Osservatorio Infrastrutture verrà aggiornata ogni qualvolta vi sarà un nuovo programma di finanziamento delle opere infrastrutturali di trasporto. In particolare, ci aspettiamo di produrre un nuovo aggiornamento quando sarà disponibile il Recovery Plan definitivo e dettagliato. Con il proseguire dell’analisi qualitativa di alcune infrastrutture prioritarie saranno poi inseriti i relativi approfondimenti.

Per ulteriori informazioni scrivere a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.