news

TRASPORTI: Filt Cgil, problemi settore sono esplosivi e Lupi non avvia confronto

manif_cgil2

Roma 24 ottobre – “C’è una vera emergenza in tutto il settore dei trasporti e veniamo a conoscenza delle intenzioni del Ministro Lupi solo attraverso i comunicati stampa”. E’ quanto denuncia il segretario generale della Filt Cgil Franco Nasso che oggi ha inviato, unitariamente con i segretari generali di Fit Cisl, Giovanni Luciano e Uiltrasporti, Claudio Tarlazzi, una lettera al Ministro delle Infrastrutture e Trasporti, Maurizio Lupi dove i tre dirigenti sindacali annunciano che “non essendo più possibile rinviare gli interventi necessari sulle crisi di settore e delle singole aziende, saranno attivate, nelle modalità che verranno decise unitariamente, tutte le iniziative necessarie a sostenere la vertenza trasporti, già avviata a giugno”. Le organizzazioni confederali dei trasporti Filt Cgil, Fit Cisl e Uiltrasporti “hanno avuto – ricordano nella lettera i tre segretari generali al ministro Lupi – un’unica occasione di incontro, nel corso della quale avevamo registrato il suo impegno ad attivare quattro distinti tavoli, avendo riconosciuto la gravità della situazione del comparto. L’11 ottobre abbiamo sollecitato la ripresa del confronto e siamo ancora in attesa di un cenno di riscontro”.
Secondo quanto aggiunge Nasso “i problemi sono esplosivi e si aggravano di giorno in giorno. In questa situazione – sostiene infine il segretario generale della Filt Cgil – il Ministro non trova il tempo per rispettare gli impegni assunti ed avviare il confronto con le organizzazioni sindacali”.