news

TNT: Guida (Filt), niente proroga cigd per addetti in esubero corriere espresso. Governo sciolga riserva su ammortizzatori

tnt

Roma 6 agosto – “A conferma delle preoccupazioni avanzate nei giorni scorsi dai sindacati sul grave ritardo e qualche approssimazione nella stesura del decreto interministeriale sul sistema degli ammortizzatori sociali in deroga, non è stato possibile decidere un’ulteriore proroga per i lavoratori di TNT in esubero”. A riferirlo è la segretaria nazionale della Filt Cgil Giulia Guida sottolineando che “il 31 agosto scade il periodo di cig in deroga e senza l’accordo azienda sindacato che ha previsto una solidarietà per il mese di settembre fra tutti i lavoratori non impattati dalla procedura, si sarebbe aperto uno scenario drammatico di licenziamenti”.
Secondo la dirigente sindacale della Filt “è grave che il Governo, a partire dallo stesso Ministro del Lavoro, abbia sbandierato la soluzione del problema degli ammortizzatori sociali, mentre alla prova dei fatti ciò non è risultato veritiero, in quanto, per come è strutturato, lo stesso decreto lascia dei vuoti pesanti per quelle aziende che sono in fase di ristrutturazione proprio come TNT che ha bisogno degli ammortizzatori in via continuativa fino a tutto il 2015”.
“Il Ministero del Lavoro senza ulteriori indugi – chiede la segretaria nazionale della Filt Cgil – deve sciogliere tutte le riserve entro l’11 Settembre, quando è stato fissato il prossimo incontro, al fine di erogare gli ulteriori tre mesi di sostegno al reddito ai lavoratori”.