news

TNT: Filt Cgil, positivo recepimento accordo contro violenze nei luoghi di lavoro

worker with stacker at warehouse

Roma 10 marzo – “E’ un segnale positivo da parte di un’impresa come TNT impegnata in un processo di acquisizione in un gruppo di rilevanza mondiale come Fedex”. E’ quanto sostiene la segretaria nazionale della Filt Cgil Giulia Guida in merito al recepimento da parte dell’azienda multinazionale, specializzata nelle attività di corriere espresso, dell’accordo quadro europeo sottoscritto da Confindustria con Cgil, Cisl e Uil sulle molestie e la violenza nei luoghi di lavoro, sottolineando che “TNT riconosce come inaccettabile ogni atto o comportamento di molestie o violenza nel luogo di lavoro, si impegna ad adottare misure adeguate nei confronti di coloro che le hanno poste in essere, riconosce il principio che la dignità dell’individuo non può essere violata ed infine si impegna a favorire le relazioni interpersonali basate sui principi di eguaglianza e reciproca correttezza”.
Secondo la dirigente nazionale della Filt infine “questa intesa rappresenta, in un settore come quello dei corrieri e della logistica dove spesso negli appalti dei grandi committenti si concentrano condizioni di sfruttamento lavorativo, un cambiamento culturale ed un’assunzione di responsabilità di impresa”.