news

Coronavirus: Sindacati, sospeso sciopero Tirrenia

traghetto_tirrenia2

Roma 27 febbraio – “Sospeso lo sciopero nazionale del personale Tirrenia del prossimo 13 marzo”. Ne danno notizia unitariamente Filt Cgil, Fit Cisl e Uiltrasporti spiegando che “abbiamo accolto l’invito della commissione di garanzia a sospendere gli scioperi, alla luce della situazione relativa ai contagi di coronavirus Covid-19 in Italia”.
“Nel frattempo – proseguono le organizzazioni sindacali – auspichiamo un intervento del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti nei confronti di Cin Tirrenia atteso che il contratto in essere copre abbondantemente il servizio e quindi le sedi che l’armatore ha deciso arbitrariamente e unilateralmente di chiudere”.
“Ci riserviamo – spiegano infine Filt Cgil, Fit Cisl e Uiltrasporti – di riprogrammare lo sciopero in funzione dell’evoluzione sanitaria”.

Tirrenia: sindacati, sciopero il 13/3 contro la riorganizzazione
Roma 10 febbraio – “Sciopero nazionale di tutto il prossimo 13 marzo di tutto il personale di Tirrenia”. A proclamarlo unitariamente Filt Cgil, Fit Cisl e Uiltrasporti “a seguito della volontà dell’azienda di chiudere le sedi di Napoli e Cagliari e del possibile ridimensionamento dei propri asset”.
“Riteniamo ingiustificabile le azioni unilaterali di Tirrenia – spiegano in sindacati – con il preciso intento di ridurre i costi, a causa di una sofferenza economica finanziaria, scaricando gli effetti sul lavoro”.
“Nel giorno dello sciopero – informano infine le organizzazioni sindacali – le navi della compagnia subiranno un ritardo di 4 ore alla partenza, il personale amministrativo e di terra si fermerà per l’intera prestazione e si terrà un corteo con presidio a Napoli”.