news

TIRRENIA: Sindacati, disponibili a proseguire confronto su nuove regole personale

traghetto_tirrenia

Roma 22 maggio – “Nella consapevolezza di definire nuove regole, come pure, per una trattativa che coniughi metodo e sostanza degli obiettivi, ribadiamo che il confronto debba continuare”. E’ quanto sostengono unitariamente Filt Cgil, Fit Cisl e Uiltrasporti in merito alla trattativa avviata con Tirrenia Cin sul piano di riorganizzazione del personale su cui ad oggi “registriamo una sostanziale distanza di posizioni, tali da non consentire nei tempi previsti dalla società di giungere ad un’intesa”. Secondo le organizzazioni sindacali “serve definire nuovi accordi che, partendo da quelli esistenti, diano una risposta alle esigenze dei lavoratori marittimi in termini di diritti sul lavoro ed a tutela delle condizioni salariali e occupazionali attuali ed in termini di prospettiva. In questa ottica abbiamo presentato alla società – ricordano Filt, Fit e Uilt – proposte serie, su cui abbiamo avviato il confronto, in grado di coniugare le esigenze del lavoro e della società stessa”. Per i sindacati, Tirrenia Cin “deve avere altrettanta consapevolezza che il riassetto dell’azienda non può avvenire a scapito dei diritti dei lavoratori, della qualità del lavoro, del servizio offerto e delle condizioni di sicurezza”. “In attesa degli sviluppi degli impegni assunti dalla società – annunciano infine Filt, Fit e Uilt – svolgeremo, a partire dal prossimo 27 maggio, una serie di assemblee informative a bordo delle navi e nelle sedi amministrative di Tirrenia/Cin, confermando la nostra disponibilità a continuare il confronto”.