news

NTV: Filt Cgil, serve verificare coerenza tra nuovi piani di sviluppo e solidarietà

ntv

Roma 18 marzo – “Serve una verifica della coerenza tra le nuove ipotesi di carattere produttivo ed industriale e la proposta aziendale di un nuovo contratto di solidarietà”. E’ quanto ha chiesto la Filt Cgil in occasione del primo dei tre incontri programmati tra Ntv e i sindacati sulla gestione degli esuberi sottolineando che “è discutibile la proposta aziendale di passare dall’attuale contratto di solidarietà all’8% medio e di durata annuale, in scadenza alla fine di questo mese, ad uno al 21% medio e di durata biennale”. Secondo la Federazione dei Trasporti della Cgil “è necessario fare delle verifiche anche alla luce del fatto che la solidarietà in atto nel corso dell’anno ha evidenziato criticità nella gestione. Il confronto – riferisce infine la Filt Cgil – che si è avviato ieri, dopo il primo incontro lo scorso 3 marzo con il nuovo amministratore delegato, Flavio Cattaneo, prosegue con due nuovi appuntamenti i prossimi 26 e 27 marzo”.