news

Logistica: Filt Cgil, contro illegalità Governo riapra confronto con sindacato e aziende

IMG-20180529-WA0014

Roma 24 dicembre – “Il Governo faccia presto a riavviare il tavolo della legalità su irregolarità, lavoro nero e appalti nella logistica”. Lo chiede il segretario nazionale della Filt Cgil Michele De Rose, alla luce delle inchieste della Procura di Milano sul settore, a partire da quella su Ceva Logistic, spiegando che “condividiamo la proposta di Confetra della necessità di riavviare il confronto al Ministero dello Sviluppo Economico con Ministeri degli Interni, del Lavoro e dei Trasporti”.
“La legalità – spiega il segretario nazionale della Filt – è uno dei punti della piattaforma presentata da Filt Cgil, Fit Cisl e Uiltrasporti per il rinnovo del contratto nazionale logistica, trasporto merci e spedizione, in quanto da tempo siamo impegnati in questa battaglia di civiltà nel settore. Contemporaneamente – afferma infine De Rose – si deve far presto a rinnovare il ccnl in modo da avere a disposizione per tutti uno strumento innovato per affrontare meglio le sfide del mercato e garantire la tutela dei lavoratori”.