news

EASYJET: Filt Cgil, nessun rischio per occupazione da chiusura base Fiumicino

easyjet_voli

Roma 24 giugno – “Scongiurato, ad oggi, qualsiasi rischio occupazionale per il personale navigante Easyjet”. E’ quanto riferisce la Filt Cgil al termine dell’incontro, a cui ha partecipato anche la Fit Cisl, con i vertici della compagnia low cost sulla nuova strategia aziendale che prevede la chiusura della base di Fiumicino a partire da aprile 2016. “L’azienda – spiega la Filt – intende trasferire il personale sul territorio italiano a Milano, Napoli e Venezia e già, a partire da venerdì, sono programmati nuovi incontri per condividere i criteri di trasferimento del personale navigante”. Secondo quanto riferisce infine la Filt Cgil “la compagnia ha confermato gli investimenti in Italia e che gli 8 aeromobili, attualmente a Fiumicino, verranno ridistribuiti sulle altre basi ed inoltre che l’incendio al Terminal 3 dell’aeroporto Leonardo Da Vinci del maggio scorso non è stata una delle ragioni da cui è derivata la scelta della chiusura della base”.