news

Anas: Filt Cgil a Toninelli, serve chiarezza su futuro

anas-640x476

Roma 14 gennaio – “Quale sarà il progetto industriale, dove sarà allocata l’azienda, a seguito dell’annunciata uscita dal Gruppo Fs e con quali risorse ne sarà garantita l’autonomia”. È quanto ha affermato la segretaria nazionale della Filt Cgil Cristina Settimelli, in occasione dell’incontro al Ministero dei Trasporti con il ministro Toninelli su Anas, aggiungendo che “la mancanza di informazioni sulla nuova collocazione di Anas e di certezza sulle tempistiche può determinare difficoltà nella gestione e nella realizzazione del piano industriale nonché preoccupazione tra i lavoratori”.
“Inoltre – ha evidenziato infine la dirigente nazionale della Filt – serve attenzione sul tema degli appalti, strettamente connesso alla legalità ed è necessario assicurare la piena attuazione del piano occupazionale, anche in relazione all’ampliamento della rete viaria in gestione”.