news

Alitalia: Filt Cgil, bene riduzione lavoratori in cigs. Ora si lavora su riqualificazione

IMG-20170405-WA0006

Roma 23 aprile – “Bene l’abbassamento dei numeri della cigs, sia rispetto alle proposte aziendali iniziali, sia rispetto alla precedente procedura. E’ diminuito anche il numero dei lavoratori coinvolti dalla cigs a zero ore”. Così la Filt Cgil commenta l’accordo raggiunto al Ministero del lavoro tra Alitalia e Sindacati sulla nuova procedura di cigs che si avvierà il 1 maggio fino al 31 ottobre 2018 e riguarderà complessivamente 1480 lavoratori, di cui 90 comandanti, 360 assistenti di volo e 1030 dipendenti del personale di terra. “Un segnale importante rispetto alla riqualificazione dei lavoratori in cigs è il percorso avviato con l’Anpal – aggiunge la sigla dei trasporti della Cgil – Il confronto prosegue ora con i tavoli aziendali per il rinnovo del contratto, in scadenza il 30 aprile”.

vedi le notizie precedenti