news

Air Italy: Filt, ora incontro al Mise su piano e occupazione. Altrimenti mobilitazione

WhatsApp Image 2019-04-12 at 17.17.55

Roma 21 maggio – “Per Air Italy dopo le pessime notizie riguardo la continuità territoriale con Olbia siamo molto preoccupati per la situazione della compagnia e per il possibile impatto occupazionale su tutto il territorio della Sardegna”. Lo afferma il segretario nazionale della Filt Cgil Fabrizio Cuscito sulla compagnia, a seguito della possibile rinuncia alle rotte da e per Olbia, aggiungendo che “a breve ci attendiamo, come richiesto più volte, una convocazione dal Ministero dello Sviluppo Economico e dal Ministero dei Trasporti in modo che la compagnia e le istituzioni possano spiegarci quali solo le intenzioni sul piano industriale e qual è la prospettiva occupazionale per la compagnia e per il territorio sardo. Non più di un anno fa ci era stato prospettato un piano industriale di sviluppo e addirittura nuove assunzioni, oggi invece ci troviamo a mettere addirittura in discussione molti posti di lavoro e questo, dopo tutti i sacrifici fatti dai lavoratori, è inaccettabile”.
“In assenza di tempestive notizie positive sull’occupazione – afferma infine Cuscito – la mobilitazione è l’unica alternativa”.