news

AEROPORTI: Cortorillo (Filt), bene piano nazionale. Ora regole compagnie e handler

aearoporto torino

Roma 30 luglio – “Segna un punto fondamentale nella programmazione delle infrastrutture di cui il paese aveva bisogno”. E’ quanto afferma il segretario nazionale della Filt Cgil Nino Cortorillo sull’ok della Commissione Trasporti del Senato al Piano nazionale degli aeroporti aggiungendo che “con la definizione dei ruoli previsti per ogni aeroporto si metta anche fine alle inutili e costose velleità di costruire nuovi aeroporti, si deve invece inserire gli attuali in una rete organica di collegamenti via terra che, soprattutto nel meridione, hanno spesso creato aeroporti difficilmente raggiungibili”.
“Ora il Governo ed il Parlamento – chiede il dirigente sindacale della Filt – devono varare le norme del mercato sia delle compagnie aeree che degli handler, definendo regole dentro cui si debba svolgere la concorrenza nel mercato. Servono imprese nei servizi di handling più grandi e più forti e, non come oggi, un mercato sregolato che genera crisi aziendali, licenziamenti e precarietà. Ci attendiamo – sostiene infine Cortorillo – che il Governo richiami, anche su questi temi, Enac alle sue responsabilità”.